La Città di Assisi sceglie l’agenzia Armando Testa, il più grande gruppo di comunicazione italiano nel mondo, per il lancio di una campagna di comunicazione di portata nazionale e internazionale.

Lo fa sapere il Comune di Assisi con una nota del 12 febbraio 2024 con la quale chiarisce anche l’obiettivo: valorizzare Assisi nel suo complesso e a promuoverla come meta turistica ideale da vivere tutto l’anno. Non è la prima volta che l’agenzia Armando Testa si occupa del territorio umbro: a ottobre 2022 la stessa Regione Umbria aveva presentato il logotipo creato dalla realtà torinese per il rebranding del Cuore Verde d’Italia.

L’iniziativa è sostenuta, principalmente, con fondi ministeriali legati al bando promosso dal Ministero del Turismo per il rilancio turistico di città a vocazione turistico-culturale, riconosciute dall’Unesco come patrimonio dell’umanità, vinto dal Comune di Assisi che ha così ottenuto un finanziamento complessivo di quasi 800mila euro, di cui circa 150mila dedicati ad azioni di comunicazione e promozione, che includono diversi servizi, tra cui la valorizzazione del brand in realtà target e in hub nazionali e internazionali, attraverso una strategia media che prevede l’utilizzo di diversi strumenti.

La nuova campagna – sviluppata dall’Agenzia Armando Testa, unitamente all’agenzia internazionale The Gate Communication, specializzata in comunicazione e promozione in ambito turistico – verrà presentata al pubblico nelle prossime settimane. Prevede una serie di azioni, declinate attraverso diversi strumenti e spalmate in un arco temporale piuttosto ampio, legato al progetto generale relativo al bando Unesco. Il primo lancio è previsto tra la primavera e l’estate 2024.

Le risorse intercettate vanno a finanziare il progetto generale denominato “Vivi Assisi. Valorizzazione dei luoghi francescani, con itinerari naturalistici etici ed esperienziali”, finalizzato a sostenere varie attività come il rilancio di beni culturali strategici, opere e allestimenti funzionali all’incremento della fruizione e dell’appetibilità turistica, nonché nuovi progetti di promozione, comunicazione e marketing. In questo contesto, è stato previsto anche il restyling del portale http://www.visit-assisi.it, il sito internet istituzionale della promozione turistica della città, che verrà completamente rinnovato e dotato delle più recenti funzionalità legate anche al tema dell’accessibilità.

“È la prima volta – sottolinea Stefania Proietti, sindaco di Assisi – che la nostra città è protagonista di una campagna del genere, con un investimento economico importante, possibile grazie a fondi ministeriali che il nostro Comune è stato capace di intercettare e che vanno a potenziare le azioni di promozione già intraprese in questi anni, considerando che Assisi rappresenta ormai stabilmente il 25 per cento dell’intero flusso turistico regionale. Si tratta di un progetto che ha l’obiettivo di presentare al mondo Assisi come meta ideale tutto l’anno, ‘capitale’ di valori, spiritualità, arte e cultura. Un approccio in linea con il grande lavoro che stiamo portando avanti da tempo per la filiera del turismo e dell’accoglienza, in vista dei grandi appuntamenti del Giubileo e del centenario francescano nel 2026, che di certo favorirà nuove opportunità di sviluppo economico e sociale per la città e per l’intero territorio”.

“Assisi – evidenzia Fabrizio Leggio, assessore a Turismo e Marketing territoriale – non è soltanto città santuario, ma molto di più. Custodisce anche capolavori dell’architettura e dell’arte, propone spettacolari itinerari naturalistici, grandi eventi culturali, percorsi legati al benessere, una grande tradizione legata all’ospitalità e un’ampia offerta gastronomica, con prodotti di eccellenza. Il progetto ha lo scopo di valorizzare tutto questo, in chiave innovativa ed efficace, con un netto cambio di passo sul fronte della promozione e comunicazione turistica”.

 

Immagine in evidenza di Edoardo Busti

© Riproduzione riservata